IMG_0915

Essere vincitori di una Borsa di Studio Gianluca Spina non significa solo accedere ad una formazione di eccellenza, ma anche essere parte attiva dell’Associazione stessa.

È quanto hanno appreso i nuovi vincitori, che poco prima delle vacanze invernali, hanno conosciuto la Presidentessa Raffaella Cagliano.

Ci piacerebbe coinvolgervi nelle nostre attività- ha spiegato loro la professoressa-Ogni nuova idea è ben accetta, non esitate a presentare le vostre proposte!

Gli studenti vincitori provengono da diversi paesi del mondo, hanno ambizioni e aspirazioni diverse e potrebbero dare molto all’Associazione, grazie anche al connubio delle loro differenze.

Questo primo incontro è stato l’occasione perfetta per presentare non solo la mission e i progetti dell’Associazione, ma anche per spiegare agli studenti chi era Gianluca Spina e come il suo lavoro e la sua persona continuino ad essere una fondamentale fonte di ispirazione.

Proprio per questo, come regalo di benvenuto, la professoressa Cagliano ha consegnato agli studenti un libro contenente alcuni dei migliori articoli di Gianluca Spina commentati da colleghi e amici internazionali.


Gianluca Spina Scholarship winners will be inspiring members of the Association

IMG_0890

Just before Winter holidays candidates who won an Associazione Gianluca Spina Scholarship in 2019 had the chance to meet the president Raffaella Cagliano and learn more about the Association’s mission and projects.

This year, we would like to engage you in our activities– explained prof. Cagliano- and new ideas are welcome!

Candidates are an important source of inspiration and innovation, they come from all over the world, have different academic backgrounds and could contribute in many different ways to the Association’s projects.

In fact, during the meeting the professor invited students to talk about themselves, their ambitions and expectations.

Moreover, it has been the occasion to talk about MIP former Dean Gianluca Spina. His vision and researches inspire the Association’s vision and that’s why, at the end, candidates received a book containing some of Gianluca Spina’s best papers commented by international colleagues and friends.